L’ASD Fenix Ischia C5 comunica ufficialmente che è stato attivato l’iter burocratico per procedere all’iscrizione della squadra in serie D. L’affiliazione alla FIGC è già avvenuta la scorsa settimana, mentre ad inizio settimana prossima il presidente Vincenzo Agnese si recherà presso gli uffici del comitato regionale per completare l’iter burocratico. La decisione è maturata dopo una lunga estate in cui tutta la società ha lavorato intensamente per trovare il giusto sostentamento in modo tale da allestire un progetto serio e competitivo.

Ad esattamente un anno dalla nascita della nuova realtà del calcio a 5 ischitano, dopo aver militato per un anno nel torneo CSI (raggiungendo la semifinale provinciale), si è deciso di entrare nel mondo FIGC così come era stato programmato al momento della fondazione dell’Associazione. Si coglie l’occasione per ringraziare mister Antonio Carbone, il quale per impegni personali non ha potuto continuare il percorso con la Fenix Ischia. Al suo posto, la società comunica di aver trovato un accordo con un altro tecnico, altrettanto valido, proveniente dalla terraferma che sarà annunciato ad inizio settimana prossima in occasione dell’inizio degli allenamenti. Anche la rosa potrà beneficiare di nuovi innesti che saranno annunciati man mano nei prossimi giorni.

Queste le dichiarazioni del presidente Vincenzo Agnese: “E’ un momento storico per la nostra società e non a caso capita in occasione del nostro compleanno. Nella nostra programmazione la serie D era prevista in uno o due anni. In un primo momento pensavamo di non riuscire ad essere pronti per fare il grande passo, poi siamo riusciti quasi al fotofinish a trovare chi ha voluto credere nel nostro progetto, persone che con molta umiltà ci hanno aiutato e ci aiuteranno a portare avanti questa realtà.

Un progetto che, voglio ricordarlo, non si limita solo al campionato sterile di serie D, ma mette la prima squadra al centro di un mondo che quest’anno vedrà protagonisti i bambini ed i giovani. La Scuola Calcio a 5 aprirà i battenti a breve e settimana prossima presenteremo anche un’interessante novità sul settore giovanile. Insomma, per la prima volta dopo anni, anche il calcio a 5 avrà una realtà sportiva quasi completa, dai bambini agli adulti. Ci inorgoglisce molto l’affiliazione con il Napoli Calcio a 5 che darà lustro al settore giovanile, ma penso che il colpaccio della prima squadra sia proprio l’allenatore che annunceremo settimana prossima. Si tratta di un profilo di altissimo livello sia per la serie D che per il settore giovanile, quindi esattamente ciò di cui abbiamo bisogno.

Per i giocatori sarà dunque un’esperienza importante e un momento di crescita che in realtà abbiamo già avviato l’anno scorso portando sull’isola un allenatore dalla terraferma nonostante la categoria. Avremo modo poi nei prossimi giorni di presentarvi anche la rosa che chiaramente andava rinforzata e credo che abbiamo aggiunto esattamente ciò che serviva ad un gruppo già ben avviato come il nostro e approfitto dell’occasione per ringraziare i ragazzi che l’anno scorso sono stati eccezionali nell’impegno e nella dedizione al lavoro.

Un grosso abbraccio va ad Antonio Carbone, un amico ed un grande tecnico che sicuramente avrebbe fatto parte di questo progetto se non vi fossero stati degli impegni improrogabili. Per lui in futuro le porte saranno sempre aperte.

Chiudo ringraziando tutti i nostri sponsor, i miei dirigenti e le persone che ci stanno aiutando, chi in un modo chi in un altro, a realizzare quello che per noi è un vero e proprio sogno. Un sogno che altrove ci avevano spezzato”.

Condividi sui Social